Non poteva esserci giorno migliore. Il 21 aprile, Natale di Roma, è anche la data che segna il debutto in libreria (e in edicola, e sul web) di Community Book, l’opera editoriale che si prefigge di raccontare Roma attraverso i suoi grandi quartieri. Il primo è il Trieste-Salario, quartiere che fa parte del Secondo Municipio, area di cerniera tra le zone tradizionalmente considerate “del centro” e quelle un po’ più esterne della Roma di Nord-Est.

CommunityBook, il Trieste-Salario in 101 storie

CommunityBook, il Trieste-Salario in 101 storie

Community Book è il racconto del quartiere attraverso cento (più uno) dei suoi personaggi scelti tra i più interessanti. Non è una sfilata di vip né una selezione basata su criteri legati alla fama o al ceto sociale, bensì una carrellata di storie tutte ugualmente affascinanti perché tutte legate al rapporto con il quartiere. Se un protagonista c’è, infatti, questo è proprio il quartiere, luogo di comunità per eccellenza, crocevia di esistenze declinate nel lavoro e nelle passioni, nelle relazioni e nella memoria, nei progetti e nelle speranze.

Raccontare la geografia di un quartiere è quindi, soprattutto, indagare la geografia emotiva di una comunità che vive all’interno di una comunità assai più vasta che è la metropoli. Roma, città delle città. Dove ogni quartiere è un grande paese (una città, se usiamo i parametri italiani) con le dinamiche, le abitudini e le consuetudini proprie di perimetri consolidati nel tempo, ma anche con la consapevolezza di far parte di una più vasta e complessa comunità.

CommunityBook, il Trieste-Salario in 101 storie

CommunityBook, il Trieste-Salario in 101 storie

Community Book è un libro di 280 pagine dove, oltre ai centouno ritratti, il Trieste-Salario viene raccontato con splendide foto, immagini d’epoca, rievocazioni e contributi giornalistici di grande qualità. Per Typimedia Editore si tratta del primo di una (speriamo) lunga serie di volumi analoghi su tutti i principali quartieri di Roma. Il sito www.communitybook.it offre tutte le informazioni utili per acquistare il volume e per contribuire ai prossimi con storie, segnalazioni e proposte.

Leggi anche: CommunityBook e il viaggio nel Trieste-Salario